logo 3KB 22/02/2003 Immagine di Rolando LIGUSTRI Ripresa dall'Osservatorio Astronomico di Talmassons (Ud) Sezione Deep Sky
M 67: 57 kB
AMMASSO APERTO M 67 / NGC 2682
Descrizione nel Catalogo Dreyer : CL,VB,VL,ERI,LC,*10
Ascensione retta : 08h 50m 24.0s ; declinazione : +11 49' 00" (2000.0)
Dimensioni : 30' ; magnitudine : 6.9
Distanza : 790 parsec
Separazione da Acubens (Alpha Cancri) : 01 58' 39"

Seconda ripresa dove si osserva l'ammasso aperto M 67, posto nella costellazione del Cancro (Cancer) e gi osservabile con un buon binocolo. Esso grande quanto la luna piena (ha mezzo grado di diametro) e si trova a una distanza di circa 2500 anni luce dalla Terra. Per trovarlo basta cercare due gradi a est della stella alfa della costellazione.

E' un ammasso aperto abbastanza vecchio, relativamente denso, con decine di stelle osservabili nell'inquadratura; esso per noi ha un certo "valore speciale" in quanto nella sua prima ripresa, quella fatta da Paolo Beltrame e Giuliano Degano il 7 gennaio 2002, i due soci raggiunsero la (per noi notevole) magnitudine limite di 21.03!!! Il valore venne confermando controllando il catalogo stellare che usiamo regolarmente e il valore molto buono, soprattutto considerando che disponiamo solamente d'un telescopio con una apertura modesta da 350 mm, per di pi situato in pianura e sul livello del mare (a 35 m slm), in una zona prossima alle risorgive.

Quest'immagine da 350 x 350 pixel, a 16 milioni di colori, ed occupa 1.5 MB di memoria, qui compressi a 57 KB. Cliccando l'immagine l'aprirete a 512 x 512 pixel. L'area della ripresa di 25 primi d'arco di lato.

Telescopio Riflettore : NEWTON da 350 mm di diametro ; lunghezza focale da 1750 mm ; f/5
C.c.d. : SBIG ST9E (KAF 261)
Tempo d'integrazione della luminanza : somma di 6 pose da 10 secondi (60 secondi totali) in binning 1x1
Tempo d'integrazione dei filtri R-V : 1 posa da 60 secondi in binning 2x2
Tempo d'integrazione del filtro B : 1 posa da 120 secondi in binning 2x2

Vai agli Ammassi
Vai agli Oggetti Messier
Vai a Fotografia, ccd e ricerca
Vai ai Testi del CAST
Vai alla Homepage del C.AS.T.
Copyright © 2003 di Lucio Furlanetto (testo) e Rolando Ligustri (immagine)

Pagina caricata in rete: 21 marzo 2003; ultimo aggiornamento: 21 marzo 2003