logo 03/05/2003 Immagine di
Rolando LIGUSTRI
Ripresa dall'Osservatorio
Astronomico di Talmassons (Ud)
Sezione
Deep Sky
M5: 35 KB
AMMASSO GLOBULARE M 5 / NGC 5904 (Tipo V)
Catalogato anche come: GCL 34
Descrizione nel catalogo NGC: !!, glob. cl., vB, L, eCM, st 11...15; = M5
Ascensione retta: 15h 18.6m; declinazione: +02 05' (J2000.0)
Dimensioni: 19'.9 (asse maggiore); magnitudine: 5.7
Distanza da Epsilon SER: 8,3; angolo di posizione: 74

Prima inquadratura dell'ammasso globulare M 5 - Ngc 5904, situato nella costellazione del Serpente (Serpens-SER), a circa 8 a NW da Epsilon SER (una costellazione di deboli stelle situata a SE di Ercole, SW di Boote e a nord della Bilancia).

Questa ripresa a colori, in quanto Rolando ha effettuato una ripresa di luminanza e le tre di crominanza RVB. L'oggetto un bell'ammasso globulare, cio un agglomerato di varie decine di migliaia di stelle tenute insieme dalla mutua gravit, che modella l'insieme su simmetria sferica. Come si vede nell'immagine, sono presenti parecchie stelle gialle e bianche, con un tasso di concentrazione che aumenta progressivamente andando verso il centro del sistema, il quale, data l'alta densit e la limitata risoluzione angolare, non visibile nella nostra ripresa.

Di seguito riporto alcune delle note rintracciate sul Guide 8.0.

Note dal Catalogo NGC2000:
"very much remarkable, globular cluster, very bright, large, extremely compressed middle, stars 11...15;= M5".

Commenti dalle Osservazioni di Steve Coe:
"NGC 5904 (M 5) Bright, large, round and much, much brighter in the middle at 220X. There are a few dark areas and many beautiful chains of stars. I counted 57 stars in the Northwest quadrant. This lovely globular has always been a favorite.
13" near Jacob's lake on North Rim of Grand Canyon. 10/10 trans, 7/10 seeing, Super Milky Way showing off. M 5 is fabulous at 330X, blazing core, curved chains of stars out from core. In moments of good seeing, there is a stellar nucleus, even with the 6.7mm. An Owl is hooting in nearby pine tree, lots of fun.
18" f/4.5 at TSP NW quadant shows 58 stars, lots of layering of different mags of stars, nice view.
Cherry Rd. S=6 T=8 13" 11x80 obviously a globular, even in finder, round with much brighter middle.
100X--very bright, very large, extremely compressed middle, much much brighter middle and extremely rich. A great cluster, even at low power. Double star 5 Ser in field, split white-light blue.
150X--almost resolved to the core, 3 levels of brightness with outer curved chains of stars and a blazing core. The curved arms make it look like a jeweled scarab.
220X--Wow, best view. 77 stars counted in NE quadrant means that well over 250 stars are seen across the entire face of this globular. The is a delicate triple star of 13th mag, the stars form an isocoles triangle right at the center of the core. Averted vision really fills in the faint members.
330X--a little too much power for this object, it now completely fills the field of view and the cluster aspect is lost."

Commenti tratti dal SAC (Saguaro Astronomy Club) 7.2:
NGC 5904
M 5
Tipo di oggetto: GLOCL
Costellazione: SER
Asc. retta: 15 18.6 (J2000)
Declinazione: +02 05
Dimensioni: 19.9
Classificazione: V
!!,vB,L,eCM,eRi
st mags 11...;superb cluster

M5 a largo campo: 91 KB

Qui sopra Rolando Ligustri ha inquadrato l'ammasso a medio campo e questa la prima prova fatta con il suo telescopio 114Ed e il ccd SXVM25 C; l'immagine riproduce M5 in una somma di di 5 frames da 60s ciascuno, con un flat sintetico e senza dark. I colori, pur essendo non tarati, dovrebbero essere quasi giusti. Come si vede qui, l'ammasso piuttosto compatto e nel campo ripreso non ci sono stelle particolarmente luminoso.

L'immagine di 512 x 512 pixel, a 16,7 milioni di colori, con una dimensione di 1,5 MB, qui compressa a 35 KB. La risoluzione dell'immagine di 2.35"/pixel. Il campo ripreso di 20' x 20'. L'immagine di 1200 x 804 pixel, a 16,7 milioni di colori, con una dimensione di 8,2 MB, qui compressa a 91 KB. Cliccando l'immagine l'aprirete a 1467 x 983 pixel.

Telescopio Riflettore: NEWTON da 350 mm di diametro; lunghezza focale: 1750 mm; f/5
CCD: SBIG ST9E (Kaf 261)
Tricromia BVR

Ammassi | Oggetti Messier | Fotografia, ccd e ricerca | Articoli
Homepage
Copyright © 2003-2005 di Lucio Furlanetto (testo) e 2003-2005 di Rolando Ligustri (immagine)

Pagina inserita in rete: 27 maggio 2003; ultimo aggiornamento (4): 31 maggio 2005