logo 14/01/2005
21:24 T.U.
Immagine
di Rolando LIGUSTRI
Riprese da
Monte Matajur (Ud)
altitudine: 1250 mslm
Sezione Comete
2004 Q2 / Machholz comet near California Nebula: 380 KB
La coda della cometa 2004 Q2 / Machholz presso la nebulosa California

A una settimana di distanza dall'incontro fra la C/2004 Q2 / Machholz e l'ammasso aperto M45 (le Pleiadi), la cometa ha lasciato la costellazione del Toro per entrare in quella del Perseo e in questa immagine la si nota vicina alla nebulosa California, una nebulosa ad emissione spesso fotografata dai soci del CAST. La coda di gas della Machholz si proietta prospetticamente sulle numerose stelle dell'asterismo quasi arriva sin alla nebulosa, mentre la coda di polveri mantiene una rispettabile lunghezza (approssimativamente un grado).
Per ottenere quest'immagine Rolando Ligustri Ŕ nuovamente salito in montagna, sul Monte Matajur (Ud) a 1250 metri sul livello del mare, in quanto in quei giorni la pianura friulana, la sera, era quasi sempre avvolta da una fitta nebbia.

Nella cartina qui sotto vi faccio vedere lo spostamento apparente in cielo della cometa, la quale ha raggiunto l'apice della luminositÓ e sta rapidamente perdendo luminositÓ; durante questa notte Ŕ stata stimata di 4a magnitudine, rendendosi ben visibile ad occhio nudo con un cielo perfetto da un sito senza inquinamento luminoso. Ma per vedere bene le due code si deve comunque impiegare un buon binocolo per astronomia o, meglio ancora, un telescopio di ampio diametro. Utilizzando il dobson da 400 mm di diametro di Paolo Beltrame i soci hanno visto benissimo le due code, ammirando lo spettacolo della cometa verdastra e della nebulosa rossa. Come si nota guardando la cartina qui sotto, l'astro Ŕ appena entrato nella porzione di cielo delimitata dalla costellazione del Perseo. Il suo rapido moto la porterÓ a entrare negli ultimi giorni del mese di gennaio 2005 nella costellazione di Cassiopea, dalla quale uscirÓ a metÓ febbraio.

Cartina percorso cometa 2004 Q2 / Machholz: 14 KB
Total-magnitude and coma diameter estimate:
Sep. 11.10, 10.7, +3'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Rc_filter);
Sep. 18.10, 10.2, +3'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Rc_filter);
Nov. 08.98, 08.4, +3'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Rc_filter);
Nov. 16.97, 08.2, +2'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Rc_filter);
Nov. 19.99, 08.4, +2'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Rc_filter);
Dec. 07.95, 06.2, +4'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Ic_filter);
Dec. 07.96, 06.6, +4'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Vj_filter);
Dec. 08.92, 06.2, +4'.0 (R. Turchetti, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Ic_filter);
Dec. 09.90, 06.2, +4'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Ic_filter);
Dec. 10.92, 06.1, +4'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Ic_filter);
Dec. 11.94, 06.0, +4'.0 (R. Turchetti, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Ic_filter);

L'immagine ha una dimensione di 1200 x 410 pixel ed Ŕ a 256 toni di grigio; occupa 3,6 MB, qui compressi a 380 KB. Il campo inquadrato Ŕ di 6,3░ x 2,2░. Cliccando l'immagine l'aprirete a 2344 x 800 pixel.

Obbiettivo fotografico: 135 mm di lunghezza focale; f/3,5
CCD: SXVH9
Tempo d'integrazione luminanza: somma di 3 pose da 180 secondi
Filtri impiegati: nessuno (unfiltered)

Cometa Machholz | Breve storia delle comete presenti nel sito | Comete | Fotografia, ccd e ricerca | Articoli
Homepage
Copyright © 2005 di Lucio Furlanetto (testo) e Rolando Ligustri (immagine)

Pagina caricata in rete: 16 gennaio 2005; ultimo aggiornamento: 16 gennaio 2005