logo 10/12/2004
20:20 T.U.
Immagine di
Rolando LIGUSTRI
Ripresa dall'Osservatorio
Astronomico di Talmassons (UD)
Sezione
Comete
Cometa 32P / Comas Sola: 47 KB
Cometa 32P / Comas Sola

La terza inquadratura della cometa periodica 32P / Comas Sola fu ottentuta ancora una volta da Rolando Ligustri, stavolta poco prima della metÓ di dicembre, due giorni prima della chiusura per manutenzione straordinaria del nostro osservatorio. Rolando ha utilizzato il maggior numero di notti possibili, in quanto sapeva che per un paio di mesi avrebbe dovuto impiegare l'attrezzatura personale, in quanto la sostituzione della corona dentata e della vite senza fine del meccanismo di rotazione del telescopio avrebbero comportato lo smontaggio di tutto il sistema. La ripresa ccd mostra un piccolissimo falso nucleo tondeggiante, con una chioma diffusa pi¨ grande ma poco brillante, che si apre in direzione est e che si riesce a appena a evidenziare sul fondo cielo.

Total-magnitude and coma diameter estimate:
Nov. 04.86, 13.1, +2'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Rc_filter);
Nov. 12.81, 12.9, +2'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Rc_filter);
Dec. 07.85, 12.8, +2'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Rc_filter);
Dec. 09.80, 12.8, +2'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Rc_filter);
Dec. 10.85, 13.1, +2'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Rc_filter);
Dec. 11.84, 12.9, +2'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Rc_filter);

La lista qui sopra vi elenca le misure fatte da quando seguiamo la cometa, in modo da avere una chiara idea di come si sia evoluta la sua luminositÓ. L'oggetto ha sempre una magnitudine di intorno alla tredicesima (luminositÓ presa col filtro rosso); la parte di chioma utilizzata da Ligustri per la sua misura fotometrica Ŕ di 2.0' d'arco, ma l'estensione massima della chioma Ŕ di dimensione maggiore. L'oggetto per ora non mostra dettagli appariscenti. Le due stelle pi¨ luminose del campo mostrano un principio di blooming dei pixel che le riprendono; ovviamente per misure fotometriche il sensore ccd non dev'essere equipaggiato col filtro antiblooming, che invece si utilizza per fare belle riprese per rivista specializzata.

L'immagine ha una dimensione di 481 x 561 pixel ed Ŕ a 256 toni di grigio; occupa 530,3 KB, qui compressa a 47 KB. La scala della ripresa Ŕ di 2.35"/pixel, mentre il campo inquadrato Ŕ di 19' x 19' d'arco.

Telescopio: NEWTON 350 mm di diametro; lunghezza focale 1750 mm; f/5
CCD: SBIG ST9E
Tempo d'integrazione luminanza: somma di 4 pose da 240 secondi
Filtro impiegato: Cousin rosso
Stima della magnitudine pubblicata dall'International Comet Quarterly: 13.1 (rosso)
Stima del diametro della chioma pubblicata da ICQ: +2'.0
Stelle di riferimento: Cataloghi USNO A2 e Tycho

Cometa Comas Sola | Storia delle comete | Comete | Fotografia, ccd e ricerca | Articoli
Homepage
Copyright © 2005 di Lucio Furlanetto (testo) e 2004 di Rolando Ligustri (immagine)

Pagina caricata in rete: 28 febbraio 2005; ultimo aggiornamento: 28 febbraio 2005