logo 06/05/2006
dalle 21:52 T.U.
Immagine di Rolando LIGUSTRI,
Lucio FURLANETTO,
V. SAVANI e A. MALISANI
Ripresa dall'Osservatorio
Astronomico di Talmassons (UD)
Sezione Comete
Image of 73P comet/Schwassmann-Wachmann 3-Fragment C: 114 KB; click on the image to enlarge
Cometa 73P / Schwassmann-Wachmann 3
FRAMMENTO C

In questa pagina vediamo un'altra ripresa di Rolando Ligustri del frammento C della cometa periodica 73P / Schwassmann-Wachmann 3 ottenuta la notte del 6 maggio 2006. L'immagine di Rolando mostra una chioma ben fatta, abbastanza estesa, di forma ovale, con il falso nucleo posizionato molto avanti, vicino al fronte d'urto della chioma, cio alla linea di separazione del materiale cometario da quello interplanetario.
La forma del "falso nucleo", cio quello della parte pi luminosa della chioma che contiene il vero nucleo della cometa, quello che effettivamente emette i gas e la polvere che compongono la chioma e l'eventuale coda, ancora peculiare, ma meno atipica rispetto a quella esibita quattro giorni prima. Ricordo che il nucleo originale, durante un precedente perielio (nel 1995), si era gi spaccato in quattro frammenti (chiamati A, B, C, D), e che durante questo perielio si ulteriormente rotto in decine di altri corpi, al punto che a attualmente se ne contano una cinquantina-sessantina!
Osservando attentamente le tre immagini sulla parte destra, nell'ordine quella in "falsi colori", quella R.W.M. e quella a cui stato applicato l'algoritmo di Larson-Sekanina, si vede chiaramente che la distribuzione luminosa non omogenea, segnale che nella parte vera e propria del nucleo sta avvenendo ancora qualcosa.

In un'altra pagina potete guardare l'immagine del frammento B presa la stessa notte del 6 maggio 2006.

COMET 73P (SCHWASSMANN-WACHMANN 3)

COMET 73P (Schwassmann-Wachmann 3) fragment "C" Total-magnitude and coma diameter estimate: 2005 Nov. 30.20, 17.6 +0'.5 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD); Dec. 08.14, 17.1 +0'.5 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD); Dec. 30.02, 14.6 +1'.2 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD); 2006 Jan. 09.14, 15.1 +1'.4 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD); Jan. 10.19, 14.8 +1'.4 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD); Jan. 11.17, 14.9 +1'.4 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD); Jan. 15.05, 14.7 +1'.5 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD, Rc filter); Jan. 31.14, 13.6 +2'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Rc, tail 2' PA 285); Jan. 31.15, 13.9 +2'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Vj); Feb. 04.07, 14.3 +1'.0 (R. Turchetti, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Rc, tail 3' PA 291); Feb. 02.14, 14.3 +1'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Rc, tail 3' PA 288); Feb. 02.16, 14.6 +1'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Vj); Feb. 07.16, 14.1 +1'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Rc); Feb. 07.17, 14.5 +1'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Vj); Mar. 07.92, 11.6 +3'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Rc); Mar. 07.92, 12.3 +1'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + S filter); Mar. 19.87, 10.9 +3'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + filter Rc); Apr. 04.85, 9.4 +4'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Rc); Apr. 07.04, 9.7 +4'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Rc); Apr. 07.05, 10.2 +4'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Vj); COMET 73P (Schwassmann-Wachmann 3) fragment "B" Total-magnitude and coma diameter estimate : Feb. 02.12, 17.2 +0'.5 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD); Feb. 07.19, 16.0 +0'.5 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD); Mar. 07.93, 14.5 +1'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD); Mar. 19.90, 13.0 +1'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + filter Rc); Apr. 04.86, 9.5 +4'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Rc); Apr. 07.08, 9.2 +4'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Rc); Apr. 07.06, 9.5 +4'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Vj); COMET 73P (Schwassmann-Wachmann 3) fragment "G" Total-magnitude and coma diameter estimate : Mar. 07.93, 16.4 +0'.5 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD); Mar. 19.90, 16.8 +0'.2 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + filter Rc); Apr. 04.88, 16.7 +0'.2 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD); Apr. 07.09, 13.1 +1'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD); COMET 73P (Schwassmann-Wachmann 3) fragment "R" Total-magnitude and coma diameter estimate : Apr. 04.88, 16.3 +0'.2 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD); Apr. 07.09, 15.7 +0'.5 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD);

L'immagine ha una dimensione di 1086 x 840 pixel ed a 16,7 milioni di colori; occupa 5,2 MB, qui compressi a 114 KB. Il campo inquadrato di 23' x 20' e la sua risoluzione di 1,6"/pixel..

Telescopio riflettore: Newton da 350 mm di diametro; lunghezza focale: 1750 mm; f/5
CCD: SBIG ST10 XME
Tempo d'integrazione luminanza: somma di 20 pose da 30 secondi
Filtri impiegati: nessuno (unfiltered)
Stima della magnitudine pubblicata dall'International Comet Quarterly: vedi tabella sopra
Stima del diametro della chioma pubblicata dall'ICQ: vedi tabella sopra
Stelle di riferimento: stelle di campo con magnitudine ricavata dal catalogo USNO A2.0

Cometa Schwassmann-Wachmann 3 | Breve storia delle comete presenti nel sito | Comete | Fotografia, ccd e ricerca | Articoli
Homepage
Copyright © 2006 di Lucio Furlanetto (testo)
Copyright © 2006 di Rolando Ligustri-Lucio Furlanetto-Virginio Savani-Agostino Malisani (immagine)
Copyright © 2006 di Rolando Ligustri (elaborazioni delle immagini)

Pagina caricata in rete: 13 maggio 2006; ultimo aggiornamento (2): 19 maggio 2006