logo 11/09/2004
02:53 TU
Immagine di
Rolando LIGUSTRI
Ripresa dall'Osservatorio
Astronomico di Talmassons (UD)
Sezione
Comete
Cometa 78P / Gehrels: 49 KB
Cometa 78P / Gehrels 2

Terza ripresa della cometa periodica 78P / Gehrels 2, pure stavolta inquadrata da Rolando Ligustri, il nostro presidente. Essa ci mostra un corpo astrale leggermente pi¨ luminoso della volta precedente, il quale mantiene una chioma relativamente diffusa, d'aspetto a goccia e pi¨ brillante delle stelle presenti in questo campo, Essa risalta bene sul fondo cielo e la sua coda s'estende verso ovest (cioÚ a destra) per vari primi d'arco.
Una curiositÓ presente nella ripresa ccd: in basso Ŕ visibile una galassia, la UGC 2560, una S0-a di 1' x 0'.5 (conosciuta anche come NGC1212 e IC1883), mentre vicina, ma non inquadrata qui, c'Ú la spirale Sb UGC 2561 vista quasi di profilo e di dimensione 1'.10 x 0'.2, descritta come "S, E npsf, diffic, *12 close f". Entrambe si trovano nella costellazione del Pegaso (Pegasus-PEG) vicinissime alla stella variabile ad eclisse Algol, la beta.

Total-magnitude and coma diameter estimate:
Aug. 15.07, 12.3, +2'.8 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Rc_filter);
Aug. 28.04, 11.9, +2'.8 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Vj_filter);
Aug. 28.04, 11.7, +2'.8 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Rc_filter);
Sep. 07.92, 11.9, +2'.8 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Rc_filter);
Sep. 11.03, 11.8, +3'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD + Rc_filter);

La lista qui sopra vi elenca le misure fatte da quando seguiamo la cometa, in modo da avere una chiara idea di come si sia evoluta la sua luminositÓ. Per quanto riguarda il primo mese l'oggetto Ŕ passato dalla magnitudine 12.3 di metÓ agosto alla 11.8 di metÓ settembre 2004 (luminositÓ presa col filtro rosso). Il diametro della chioma utilizzata da Ligustri per le misure fotometriche Ŕ passata a 3' d'arco.

L'immagine ha una dimensione di 481 x 561 pixel ed Ŕ a 256 toni di grigio; occupa 530,3 KB, qui compressa a 49 KB. La scala della ripresa Ŕ di 3"/pixel, mentre il campo inquadrato Ŕ di 24' x 24' d'arco.

Telescopio: NEWTON 350 mm di diametro; lunghezza focale 1750 mm; f/5
CCD: FLI CM 47-10
Tempo d'integrazione luminanza: somma di 5 pose da 60 secondi
Filtro impiegato: Cousin rosso
Stima della magnitudine pubblicata dall'International Comet Quarterly: 11.8 (rosso)
Stima del diametro della chioma pubblicata da ICQ: +3'.0
Stelle di riferimento: Cataloghi USNO A2 e Tycho

Cometa Gehrels 2 | Storia delle comete | Comete | Fotografia, ccd e ricerca | Articoli
Homepage
Copyright © 2004 di Lucio Furlanetto (testo) e Rolando Ligustri (immagine)

Pagina caricata in rete: 11 novembre 2004; ultimo aggiornamento: 11 novembre 2004