logo 25/09/2003
02:31 TU
Immagine di Rolando LIGUSTRI Ripresa dall'Osservatorio Astronomico di Talmassons (Ud) Sezione Comete
Linear C/2002 X1: 46 KB
Cometa Linear 2002 X1

Terza ripresa della cometa Linear 2002 X1, una delle decine di astri chiomati, che ogni anno vengono scoperti dal telescopio automatico americano. L'immagine, anche stavolta, venne presa da Ligustri, qualche mese dopo la precedente. L'oggetto chiomato Ŕ molto debole, con una chioma piccola, ormai priva della corta coda che aveva a inizio anno.
Esso aveva avuto un'impennata nella luminositÓ e nella dimensione della chioma all'inizio del febbraio 2003, per poi perdere 1.5 magnitudini a fine mese. Ora sta tornando a salire; ricordiamoci che la luminositÓ di questi corpi dipende da vari fattori: la loro luminositÓ intrinseca, la loro distanza dal Sole e la distanza dalla Terra. La composizione di questi fattori determina gran parte della luminositÓ finale.

Vi riporto, per confronto, le ultime misure dell'astro chiomato:

Total-magnitude and coma diameter estimate :
Jan. 11.16, 14.9, +1'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0,35m reflector+CCD, USNO A2.0, 
            faint tail 1' PA 097)
Jan. 12.13, 15.2, +1'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0,35m reflector+CCD, USNO A2.0)
Jan. 14.84, 15.3, +1'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0,35m reflector+CCD, USNO A2.0)
Jan. 24.90, 14.9, +1'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0,35m reflector+CCD, USNO A2.0, 
            faint tail 1' PA 108)
Jan. 29.82, 14.4, +1'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0,35m reflector+CCD, USNO A2.0, 
            faint tail 1' PA 101) 
Feb. 01.87, 14.7, +1'.0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0,35m reflector+CCD, USNO A2.0, 
	    faint tail 1' PA 96) 
Feb. 01.98, 11.1, +2'.3 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0,35m reflector+CCD, USNO A2.0, 
            coma 4.5')
Feb. 05.82, 15.2, +1'.1 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0,35m reflector+CCD, USNO A2.0, 
            faint tail 1' PA 98) 
Feb. 19.79, 15.9, +0'.2 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD)
Feb. 25.79, 16.2, +0'.2 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD, filter R) 
Sep. 25.10, 13.9, +1',0 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD, Rc_filter)
Oct. 17.15, 13.8, +1',2 (R. Ligustri, Talmassons, Italy, 0.35m reflector + CCD, Rc_filter)

L'immagine ha una dimensione di 291 x 350 pixel ed Ŕ a 256 toni di grigio; occupa 411,8 KB, qui compressi a 49 KB. Cliccandola l'aprirete a 417 x 502 pixel. Il campo della ripresa Ŕ di 16' x 16' e la risoluzione di 2.35"/pixel.

Telescopio : NEWTON di 350 mm diametro ; focale di 1750 mm ; f/5
CCD : SBIG ST9E (KAF 261)
Tempo d'integrazione : 3 pose da 120 secondi (360 secondi totali)
Stima della magnitudine pubblicata dall'International Comet Quarterly : 13.9
Stima del diametro della chioma : +1'.0
Fltro impiegato : Cousin rosso
Stelle di riferimento : stelle di campo con magnitudine ricavata dal catalogo USNO A2.0

Cometa Linear 2002 X1 | Le Comete | Fotografia, ccd e ricerca | Articoli
Homepage
Copyright © 2003 di Lucio Furlanetto (testo) e di Rolando Ligustri (immagine)

Pagina caricata in rete: 19 novembre 2003 ; ultimo aggiornamento: 19 novembre 2003