logo 01/06/2000 ore 20:37 T.U. Immagine di Rolando Ligustri Ripresa da: Monte Matajur (Ud) Sezione Deep Sky
46 KB
GALASSIA NGC 4485 (SPIRALE)
Catalogata anche come : UGC7648 / MCG7-26-13 / CGCG216-7 / PGC 41326
Descrizione del Dreyer : B,PS,IR,NPOF2
Ascensione retta : 12h 30m 30.2s ; declinazione : +41 41' 43" (2000.0)
Dimensioni : 1.6' x 0.8' ; magnitudine : 12.0
Distanza da Chara (8-Beta Canum Venaticorum) : 00 39' 02" NE
GALASSIA NGC 4490 (IRREGOLARE)
Catalogata anche come : UGC7651 / MCG7-26-14 / CGCG216-8 / PGC 41333
Descrizione del Dreyer : VB,VL,ME130,R,SFOF2
Ascensione retta : 12h 30m 36.2s ; declinazione : +41 37' 43" (2000.0)
Dimensioni : 6.0' x 3.0' ; magnitudine : 9.8
Distanza da NGC 4485 : 00 04' 09"

In questa pagina si vedono le galassie Ngc 4485 e 4490, che si trovano nella costellazione dei Cani da Caccia (Canes Venatici), situate a circa mezzo grado a nord-est di Chara, la Beta dei Cani da Caccia.

Ngc 4490 una spirale, vista con un basso angolo (14) e di magnitudine integrata 9.8 (visuale 10.3), quindi molto facile da visualizzarsi con uno strumento della classe dei venti centimetri dotato di un ccd di media taglia. Questo permette di osservarne notevoli particolari, a cominciare dal disco distorto dalla vicina Ngc 4485, solcato da due evidenti bracci poco avvolti, con quello a destra che prosegue sino a congiungersi con la compagna irregolare. I bracci vengono punteggiati da parecchie regioni di intensa formazione stellare, HII, dove si susseguono rapidissimamente imponenti processi di creazione stellare (con conseguenti sistemi planetari), rapida evoluzione stellare (con stelle di grande massa) e con spesso un'esplosione finale di supernova. Questo produce ulteriori onde di compressione nel mezzo interstellare, che fa ricominciare il processo con una nuova generazione di astri. Sono presenti anche tante nubi interstellari (oscure), le quale devono essere di grande dimensione, per potersi vedere a cos grande distanza.
Ngc 4490 viene vista con un angolo di 124, quindi sotto un angolo alto, e mostra un nucleo relativamente brillante con il disco indistinto, essendo irregolare, nel quale si nota solo un accenno di braccio a spirale solcato da brillanti regioni HII, nel lato dalla parte della galassia dominante (che ne distorce la forma a causa della forte attrazione gravitazionale).

L'immagine di 380 x 312 pixel, a 256 tono di grigio, con una dimensione di 231.5 KB, qui compressa a 46 KB. La risoluzione dell'immagine di 2.9"/pixel. Il campo ripreso di 18.8' x 12.5'.

Telescopio Riflettore : MEADE 8" ; f/6,3
Ccd : SBIG ST7 (Kaf 400)
Tempo di integrazione : 2 x 120 s

Vai alle Galassie NGC 5000 (4001-5000)
Vai alle Galassie NGC (0001-7840)
Vai all'Indice delle Galassie Messier
Vai all'Indice delle Galassie
Vai a Fotografia, ccd e ricerca
Vai ai Testi del CAST

Vai alla CAST Homepage
Copyright © 2000 by Lucio Furlanetto (Testo) e Rolando Ligustri (Immagine)
Pagina inserita in rete: 15 novembre 2000; ultimo aggiornamento: 15 novembre 2000