logo 3KB Agosto 1987 Immagine di
Ettore MARIOTTI
Ripresa da
Sedegliano (Ud)
Fenomeni atmosferici
Parhelion/sundog from Sedegliano-68 KB
PARELIO RIPRESO DA SEDEGLIANO

Quest'immagine fu scattata dal signor Ettore Mariotti di Codroipo nel settembre 1986 e fa parte di una serie di tre, con le altre due presenti nella pagina successiva. Fra le scure nubi vicine all'orizzonte si appena formato un relativamente brillante parelio, un fenomeno atmosferico di riflessione dei fotoni solari; in parole povere si pu dire sia una specie di arcobaleno, disposto orizzontalmente e non fatto ad arco.
Il parelio (o "sundog" come viene chiamato dagli americani) un fenomeno atmosferico dovuto alla riflessione dei fotoni solari da parte di un particolare tipo di cristalli di ghiaccio presenti nell'alta atmosfera, solitamente a quote comprese fra i 5 e i 10 km. Si pu formare sia a sinistra sia a destra della nostra stella, ma sempre a 22 dal Sole e la porzione rossa del parelio si trova sempre dalla parte del Sole. Molto meno frequentemente si osservano i due pareli insieme e, molto raramente, essi sono uniti da un arco o circolo scuro, chiamato arco (o circolo) solare; un esempio di arco e un accenno di circolo che unisce i due pareli li potete vedere nella nostra gallery.
Attualmente riesco a vedere circa una decina di pareli all'anno, ma il loro numero varia in base alle condizioni meteorologiche, dato che si notano soprattutto nei mesi di febbraio, marzo, aprile e settembre, ottobre, novembre e dicembre, quando ci sono le tipiche nuvole che abbondano dei cristalli di ghiaccio dalla forma adatta, con nuvole che non devono essere n troppo dense (altrimenti i "raggi solari" vengono completamente assorbiti), n troppo rarefatte (altrimenti il parelio troppo debole per essere visto). Aiuta il fatto che il Sole tramonti a ore "giuste" per chi lavora, altrimenti o si ancora al lavoro oppure si gi in casa per la cena!
La pagina successiva vi mostra come si evoluto il fenomeno.

Ringrazio il signor Ettore Mariotti per averci fornito l'immagine.

L'immagine di questa pagina ha una dimensione di 890 x 600 pixel; a 16,8 milioni di colori ed occupa 8,6 MB, qui compressi a 68 KB. Cliccando l'immagine l'ingrandirete a 1496 x 1008 pixel.

Macchina fotografica: TAMRON 300 mm; f/5.6
Pellicola: KODAK Ektachrome EPR Prof. 64 ASA
Tempo di esposizione: automatico

Fenomeni Atmosferici | Fotografia, ccd e ricerca | Articoli
Homepage
Copyright © 2003-2005 di Lucio Furlanetto (testo) e 1987 di Ettore Mariotti (immagine)

Pagina inserita in rete: 1 ottobre 2003; ultimo aggiornamento (1): 13 dicembre 2005