logo 3KB 01/02/2006
20:51 T.U.
Immagini di
Rubes TURCHETTI
Riprese dall'Osservatorio
astronomico di Talmasssons (Ud)
Sezione
Deep Sky
Nebula NGC 2174 with open cluster NGC 2175: 80 KB; click on the image to enlarge
AMMASSO APERTO NGC 2175 CON SOVRAPPOSTA NEBULOSA NGC 2174
AMMASSO APERTO NGC 2175)
Catalogato anche come OCL 476 / LBN 854
Tipo: IV3pn
Descrizione del Dreyer: *8 in neb (star 8 in nebula)
Ascensione retta: 06h 09,8m; declinazione: +20° 19' (J2000.0)
Dimensioni: asse maggiore 18'; magnitudine: 6,8
Composto da: 60 stelle
Magnitudine stella pi¨ brillante: 8
Distanza da Tejat Posterior (Mu Geminorum): 3,7°; angolo di posizione: 237°
NEBULOSA NGC 2174
Catalogata anche come Sh2-252, LBN 854, CED 67A
Descrizione del Dreyer:
Ascensione retta: 06h 01m 03s; declinazione: +20° 39' 34" (J2000.0)
Dimensioni: 2,0'x3,0'
Regione HII attorno all'ammasso; Area=0,229° sq; Cluster=NGC 2175

L'immagine ripresa da Rubes Turchetti stavolta mostra una vasta nebulosità, grande più della Luna piena, sulla quale si proietta un ammasso aperto, NGC 2175. La nebulosità comprende varie regione HII, di idrogeno ionizzato, tra cui l'area occupata da NGC 2174. L'area mostrata si trova in Orione (ORI-Orion), vicino al confine con i Gemelli (GEM-Gemini).

Il planetario Guide 8.0 riporta nel suo database per NGC 2175:

Commenti tratti dal Progetto NGC-IC:
Ammasso aperto
Tipo: IV3pn
Asc. retta: 06 09 38.6 (J2000)
Declinazione: +20 29 18
Magnitudine: 6.8
Asse maggiore: 18.00 minuti d'arco
Costellazione: ORI
Designazioni alternative:
OCL 476         LBN 854
Asc. retta: 06h09m38.6s
Declinazione: +20 29' 17"

Note dal Catalogo NGC2000:
J2000 AR: 06h09.8m
J2000 dec: +20 19'
*8 in neb

NGC 2175: star 8 in nebula

Commenti dalle Osservazioni di Steve Coe:
NGC 2175  This cluster is marked as a large cluster on the south side of the NGC 2174 nebula.  If that is so, 
then this object is pretty bright, very large, a scattered ringlet of 22 stars of mags 10 to 13.  This is at 
100X in the 13".  However, there is a pretty bright, pretty small, very compressed cluster to the north of 
the 8th mag star about 10' of arc.  At 220X from Sentinel on a 9/10 night it just resolved into 10 stars and 
a fuzzy background.  This compressed cluster is not marked on Uranometria 2000.

Commenti tratti dal SAC (Saguaro Astronomy Club) 7.2:
NGC 2175
OCL  476
Tipo di oggetto: CL+NB
Costellazione: ORI
Asc. retta: 06 09.6 (J2000)
Declinazione: +20 29
Dimensioni: 18.0
Classificazione: IV 3 p n
60 stelle
La stella pi¨ brillante Ŕ di magnitudine 7.6
*8 in neb
In Gem OB1?

NGC 2174 è uno dei noduli della vasta nebulosa che un diametro 39'x25' sulla quale insiste l'ammasso aperto NGC 2175 (come si vede nell'immagine sopra). La nebulosa che occupa questa vasta area è larga, irregolare e circonda una stella di ottava magnitudine, la SAO 78049. Alcuni filamenti neri si notano a ovest della stella, la quale occupa la zona prospetticamente centrale della nebulosa. Un brillante e piccolo nodulo, non risolto con strumenti medio-piccoli, si trova 3,2' d'arco a ENE dalla brillante stella e, utilizzando un filtro OIII, lo si nota chiaramente.
NGC 2174 fu scoperta da Stephan e la sua descrizione non commentava l'intera nebulositÓ o l'ammasso aperto, ma solamente una sua piccola parte (come riportato sul sito http://www.ngcic.org/ le sue parole furono: "excessive., excess., faible (a peine observable); a l'interieur d'un triangle forme par trois petites etoiles".
Nel 1878 diede una posizione di AR=06h 02m 07,47s, dec=+20░ 40' 54,4" che con la precessione degli equinozi sono convertibili in AR=06h 09m 24,0s, dec=+20░ 39' 53" (2000), situandola nella parte nord-ovest della nebulosa. La diffrenza dalla posizione reale è probabilmente dovuta a una piccola correzione in declinazione dovuta alla stella di riferimento che scelse, ma è sufficientemente accurata per stabilire chiaramente a quale parte si riferisse. In NGC 2174 ci sono 3 stelle del catalogo GSC di magnitudine 13-14 e il nodulo della nebulositÓ è chiaramente evidenziato nel DSS all'interno di queste tre stelle. La loro posizione nel catalogo GSC è AR=06h 09m 21,9s, dec=+20░ 39' 30" (2000) e il nodulo di Stephan appare di soli 30"-40" di diametro. Ringrazio Steve Gottlieb per il commento e i dati dai quali ho preso spunto e fatto una libera traduzione.

Segnalo che in alcuni cataloghi si legge che all'interno della grande nebulositÓ c'è la nebulosa Ced 67b.
Nel Guide 8.0, ad esempio, si legge:
Nome: Ced67b in NGC2174
Diametro massimo: 60 secondi d'arco (valutazione dubbia)
Questo oggetto probabilmente non esiste.
Livello di brillanza: 1 (1=molto brillante, ... 6=molto debole)
Brillanza stimata.

L'immagine è di 1012x622 pixel, a 16,8 milioni di colori ed occupa 3,6 MB di memoria, qui compressi a 80 KB. L'originale ha una dimensione di 332 KB.

Telescopio Riflettore: NEWTON da 350 mm di diametro; lunghezza focale: 1750 mm; f/5
CCD: SBIG ST9E
Tempo d'integrazione: somma di 5 pose da 300 secondi
Filtri impiegati: nessuno (unfiltered)

Ammassi Aperti | Nebulose | New General Catalogue | Fotografia, ccd e ricerca | Articoli | Dizionario
Homepage
Copyright © 2006 di Lucio Furlanetto (testo) e di Rubes Turchetti (immagini)
Tutti i diritti sono riservati / All rights reserved

Pagina caricata in rete: 13 ottobre 2006; ultimo aggiornamento (2º): 19 novembre 2008