logo 3KB 22.863 settembre 2003 T.U. Immagine di
Paolo CORELLI
Ripresa dall'Osservatorio Astronomico
Mandi di Pagnacco (UD)
Sezione Stelle
Alpha Aquilae Spectrum: 104 KB
ALPHA AQUILAE - ALTAIR (Alpha AQL)
Altri nomi propri: Atair
Numero cataloghi: 97649 (Hipparcos); TYC 1058 3399 1 (Tycho); GSC 1058 3399; PPM 168779; SAO 125122; HD 187642; BD +08 4236; NSV 24910
AR: 19h 50m 46.68s; dec: +08░ 52' 02.6" (J2000.0; questa posizione Ŕ calcolata per J1991.25)
Spettro dal catalogo HR (Bright Star): A; spettro catalogo Hipparcos: A7IV-V
Magnitudine V di Johnson: 0.76; variazioni di magnitudine: meno di 0.06 magnitudini
Colore B-V di Johnson: 0.221 ▒ 0.010
Magnitudine assoluta: 2.204 ▒ 0.010
Distanza: 5.143 ▒ 0.025 parsec (16.774 ▒ 0.081 anni-luce)
Binaria ad eclisse del Tipo Algol, con magnitudine massima 0.82 e magnitudine minima 0.87
VariabilitÓ: 7.94 giorni
LuminositÓ: 10.93 ▒ 0.11 volte quella del Sole
Temperatura fotosfera: 7620 K
Picco di massima emissione: 3910 ┼

Anche lo spettro qui presentato Ŕ quello d'una stella biancazzurra molto luminosa, una delle pi¨ luminose del cielo: Altair (Alpha Aquilae), la pi¨ luminosa dell'Aquila e la meno luminosa del famoso "Triangolo estivo" composto dalla stessa Altair, da Vega e Deneb. Anche stavolta venne preso dal collega Paolo Corelli di Pagnacco (Ud), il proprietario del Mandy Observatory. Nella figura della costellazione, la stella identifica l'occhio dell'uccello. Nel suo spettro sono riconoscibili alcune delle righe in assorbimento della serie di Balmer (nell'ordine alfa, beta, gamma, delta ed epsilon), ma anche una riga del sodio (Na) come nel caso di Deneb e, nella parte destra dello spettro, si notano pure tre righe dovute all'assorbimento della nostra atmosfera. La stella ha una luminositÓ apparente di 0.76 magnitudine e una assoluta di 2.2, corrispondente a 11 volte di quella del nostro Sole. Dista ben 5 mila parsec, corrispondenti a circa 16500 anni luce: la sua luce visibile oggi fu emessa quando sul nostro pianeta c'erano ancora probabilmente due specie di ominidi (l'homo sapiens sapiens -noi- e l'homo florensis (che si estinse 13 mila anni fa nell'isola di Flores in Indonesia), e la nostra specie era ancora nell'etÓ della pietra mentre stava combattendo l'ultima glaciazione!

Di seguito riporto i dati del Guide 8.0 riferiti a questa stella.



Commenti dal Catalogo Hipparcos:

N. Hipparcos: 97649
Fare clic qui per i dati SIMBAD
AR (J2000.0): 19 50 46.68
declinazione +08 52 02.6
(Questa posizione Ŕ calcolata per J1991.25)
magnitudine V di Johnson: 0.76
La magnitudine varia di meno di 0.06 magnitudini
La magnitudine Ŕ ricavata da osservazioni fatte dalla Terra
Parallasse trigonometrica 194.44 ▒ 0.94 millisecondi d'arco
Moto proprio in AR: 536.82 ▒ 0.73 millisecondi d'arco/anno
Moto proprio in dec: 385.54 ▒ 0.68 millisecondi d'arco/anno
Magnitudine BT media: 1.248 ▒ 0.012
Magnitudine VT media: 0.955 ▒ 0.010
Colore B-V di Johnson: 0.221 ▒ 0.010
La sorgente B-V di Johnson Ŕ ricavata da osservazioni da Terra
Indice di colore (V-I) nel sistema di Cousins: 0.27 ▒ 0.02
Magnitudine mediana nel sistema Hipparcos (Hpmag): 0.8273 ▒ 0.0011
La dispersione della Hpmag Ŕ di 0.006 magnitudini
Hpmag Ŕ basata su 41 osservazioni
Hpmag al massimo (nel primo 5 per cento): 0.82
Hpmag al minimo (nell'ultimo 5 per cento): 0.87
Periodo di variabilitÓ: 7.94 giorni
Variabile periodica
Questo sistema era stato precedentemente identificato come multiplo
nell'Hipparcos Input Catalog
BD +08 4236
Tipo spettrale A7IV-V
Tipo spettrale tratto da fonti varie


Dati ricavati dal catalogo Hipparcos:

Distanza: 5.143 ▒ 0.025 parsec (16.774 ▒ 0.081 anni-luce)
LuminositÓ: 10.93 ▒ 0.11 volte quella del Sole
Magnitudine assoluta: 2.204 ▒ 0.010
Posizione J2000 alla data attuale (incluso il moto proprio):
Asc. retta: 19h50m47.2292s
Declinazione: +08 52' 08.409" (Il valore Ŕ ▒11.0 millisec d'arco in AR, ▒10.3 millisec d'arco in dec)
Posizione J2000 alla data attuale (inclusi moto proprio e parallasse):
Asc. retta: 19h50m47.2411s
Declinazione: +08 52' 08.478"


Commenti dall'Hipparcos Variability Annex:

Nuova variabile, scoperta dai dati Hipparcos
Tipo spettrale: A7IV-V
Variabile periodica
Magnitudine al suo massimo ricavata dalla curva di luce: 0.820
Magnitudine al suo minimo ricavata dalla curva di luce: 0.869
Periodo medio: 7.9450 giorni
C'Ŕ una curva di luce per questa stella nell'All. A al catalogo completo.


Dati dal catalogo Tycho:

TYC 1058 3399 1
Magnitudine V Johnson: 0.927 ▒ 0.018
Posizione J2000 alla data attuale (incluso il moto proprio):
Asc. retta: 19h50m47.2292s
Declinazione: +08 52' 08.409"
(Il valore Ŕ ▒15.1 millisec d'arco in AR, ▒15.1 millisec d'arco in dec)
Posizione J2000 alla data attuale (inclusi moto proprio e parallasse):
Asc. retta: 19h50m47.2410s
Declinazione: +08 52' 08.477"
Moto proprio in AR: 536 ▒ 1 millisecondi d'arco/anno
Moto proprio in dec: 385 ▒ 1 millisecondi d'arco/anno
Parallasse 194 ▒ 1 millisecondi d'arco
Magnitudine BT 1.248 +/- 0.012
Magnitudine VT 0.955 +/- 0.010


Dati ricavati dal catalogo Tycho:

Colore Johnson B-V, calcolato da BT e VT: 0.271 +/- 0.013
Distanza: 5.155 ▒ 0.027 parsec (16.812 ▒ 0.087 anni-luce)
LuminositÓ: 9.410 ▒ 0.097 volte quella del Sole
Magnitudine assoluta: 2.366 ▒ 0.011


Commenti dal GSC:

Identificatore GSC 1058 3399
AR            declinazione   err.pos.  magnitudine  tipo
Inizio espos.      Durata espos.   ID Oss.     Filtro

19h50m46.951s +08 52' 06.09"   0.1"     0.80▒0.00  stella
(Dati provenienti dal Tycho Input Catalog)


Commenti dal catalogo PPM:

PPM 168779
Magnitudine: 0.8
J2000 AR: 19h 50m 47.002s
J2000 dec: +08 52'  6.03"
Moto proprio in AR:  0.0363 secondi di AR/anno
Moto proprio in dec:  0.386 secondi d'arco/anno
Posizione J2000 all'epoca:
Asc. retta: 19h50m47.232s
Declinazione: +08 52' 08.48"
Posizione media all'epoca attuale:
Asc. retta: 19h51m05.601s
Declinazione: +08 53' 07.76"
Posizione apparente all'epoca attuale:
Asc. retta: 19h51m05.977s
Declinazione: +08 52' 51.36"
(Il valore Ŕ ▒22.2 millisec d'arco in AR, ▒26.4 millisec d'arco in dec)
Tipo spettrale A5
DM +08  4236
AGK +08 2636
   Stella dell'FK5 (Fundamental Katalog 5).


Commenti dal catalogo SAO:

SAO 125122
Magnitudine: 0.89
Tipo spettrale A5
DM +8 4236
Asc. retta: 19h50m46.941s
Declinazione: +08 52' 05.99"
Moto proprio in AR: +0.537 secondi d'arco/anno
Moto proprio in dec: +0.386 secondi d'arco/anno
Moto proprio totale: 0.661 secondi d'arco/anno


Commenti dal catalogo HD:

HD 187642
BD +08 4236
Magnitudine visuale  0.89
Magnitudine fotografica  1.03
Tipo spettrale A5


Commenti dal catalogo Bright Star:

Magnitudine: 0.77
Asc. retta: 19h50m46.900s
Declinazione: +08 52' 06.00"
Moto proprio in AR: +0.537 secondi d'arco/anno
Moto proprio in dec: +0.387 secondi d'arco/anno
Moto proprio totale: 0.661 secondi d'arco/anno
BD +8 4236
Spettro dal catalogo HR (Bright Star):   A7V
HR #7557   SAO #125122   HD #187642
parallax  +202
Double/Multiple: Component B optical.
Name: ALTAIR; Atair.
Radius or Diameter: Diam. = 0.00278 - 0.00298".


Commenti dal catalogo NSV:

NSV 24910
Asc. retta: 19h50m47.0s
Declinazione: +08 52' 06"
Causa della variabilitÓ: Binaria ad eclisse (Tipo Algol)
Max Mag: 0.82
Min magnitudine: 0.87
Sistema fotometrico per le magnitudini e per le ampiezze: Hp
Tipo Spettrale: A7IV/V
Asc. retta (B1950): 19h 48m 20.6s
 Declinazione: +08  44'  06"
Asc. retta (J2000): 19h 50m 47.0s
 Declinazione: +08  52'  06"
Riferimenti per uno studio della stella (ved. refs.txt): 2000
Riferimento per la carta (ved. refs.txt): 2000
Tipo spettrale dal catalogo HD (Henry Draper): (A5)

Immagine Ŕ di 838 x 406 pixel, a 16,8 milioni di colori, occupa 1,9 MB di memoria, qui compressi a 120 KB.

Telescopio Riflettore: SC da 200 mm diametro; f/10
CCD: MX 916 binato
Tempo d'integrazione: posa da 2 s

Spettri stellari | Fotografia, ccd e ricerca | Articoli
Homepage
Copyright © 2006 di Lucio Furlanetto (testo) e Paolo Corelli (immagine)

Pagina caricata in rete: 8 maggio 2006; ultimo aggiornamento (1░): 10 maggio 2006